Capperi

La pianta del cappero è un arbusto perenne di origine tropicale: è diffusa nell’area mediterranea e nelle Eolie nell’isola di Salina.

Prospera bene con temperature medie o superiori a 32° e la specie più coltivata è la tondina perchè produce capperi piu sodi e pesanti.

La raccolta si effettua da fine maggio a fine luglio: quelli che si chiamano capperi sono i boccioli della pianta che, dopo la raccolta, vengono stesi su teli di juta e suddivisi per pezzatura (capperoni e capperi).

Si procede infine alla salatura alternando uno strato di capperi a uno di sale marino grosso. Dopo un mese sono pronti per il consumo.

I nostri Capperi sono disponibili nei formati Piccolo, Medio e Capperoni e nelle confezioni da 250 o 500 grammi.

Presidio Slow Food Presidio Slow Food
Questo sito e componenti di terze parti utilizzati su questo sito utilizzano dei cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy. Cliccando sul pulsante OK o se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. OK, ho capito